Inaugurazione mostra "LE TAVOLE IMBANDITE". Fidapa BPW Italy. La tavola PITAGORICA.

550 anni prima di Cristo i pitagorici avevano intuito che il cuore dell’universo è un sistema matematico. Per Pitagora il Numero è tutto, è l'elemento di cui tutte le cose sono costituite. Mediante i numeri è possibile spiegare ogni cosa: dal mondo che ci circonda al moto degli astri, al succedersi delle stagioni, dalle armonie della Musica al ciclo della vegetazione. I Numeri erano divisi in pari e dispari, positivi e negativi, maschili e femminili. L'ordine e la perfezione stanno dalla parte dei numeri dispari, mentre , al contrario, il disordine ed il male stanno sempre dalla parte del pari.

Sulla nostra tavola  abbiamo scelto di servire con sassolini dolci (dal latino calculus, cioè sassolino) alcuni numeri. 

Il numero uno (generatore di tutti i numeri)  il numero della ragione; il numero sette il numero del tempo, il numero nove, la giustizia ed il 10 la perfezione (somma di 4 numeri sacri 1,2,3,4): la chiave universale capace di rivelarci la spiegazione della totalità della vita e dell’esperienza. Come tovaglioli gli elementi del teorema di Pitagora: un triangolo rettangolo ,  due quadrati costruiti sui cateti ed il quadrato costruito sull'ipotenusa .

Era un giorno fortunato, «un giorno dorato», come dicevano gli antichi, quello in cui Pitagora riceveva il novizio nella sua dimora e lo ammetteva  solennemente al rango di allievo. Che sia un giorno dorato per chi siede alla tavola Pitagorica!